martedì 21 febbraio | 09:11
pubblicato il 12/giu/2014 16:23

Ogm: De Girolamo (Ncd), bene regolamento Ue, accolta mia battaglia

(ASCA) - Roma, 12 giu 2014 - ''Il nuovo regolamento Ue che permette agli stati membri di vietare coltivazioni Ogm sul proprio territorio nazionale, se in contrasto con ragioni sanitarie e territoriali, e' un'ottima notizia''. Lo dichiara in una nota Nunzia De Girolamo, presidente dei deputati del Nuovo Centrodestra.

''Come ministro dell'Agricoltura, mi sono battuta per tutelare la nostra specificita' in materia di agricoltura e salvaguardare l'Italia dall'omologazione. In sede di dibattito nella Commissione europea, avevo ribadito come la soluzione migliore fosse quella oggi prevalsa, ovvero lasciare liberta' ai singoli paesi di decidere sulla non coltivazione di Ogm. Ben venga, dunque, il nuovo regolamento che va proprio nel senso da me auspicato'', aggiunge la De Girolamo.

''Vietare coltivazioni Ogm non significa essere contro lo sviluppo e la ricerca, ma non e' certo l'apertura a queste coltivazioni la via per valorizzare le eccellenze e la tipicita' dell'agricoltura italiana'', conclude il presidente di deputati di Ncd.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Enrico Letta: Pd non può finire così, attonito da cupio dissolvi
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Ultime ore per arginare la scissione nel Pd, occhi su Emiliano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia