sabato 10 dicembre | 11:51
pubblicato il 26/lug/2012 05:10

Oggi Monti consulta partiti, tra urne e sprint su programma

'Abc' a Chigi per valutare scenari. Accelerazione Amato-Giavazzi

Oggi Monti consulta partiti, tra urne e sprint su programma

Roma, 26 lug. (askanews) - Ufficialmente Mario Monti assiste distaccato al confronto tra i partiti su legge elettorale e riforme. Ufficialmente il suo orizzonte temporale è sempre il 2013. Ma il giro di colloqui con i segretari della maggioranza che parte oggi (Pierluigi Bersani alle 9,30, Angelino Alfano alle 15, Pier Ferdinando Casini giovedì alle 11,30) sarà decisivo anche per capire le reali intenzioni della 'strana maggioranza'. La versione ufficiale è che oggi si discuterà dei provvedimenti all'esame del Parlamento, e si affaccerà ai partiti la possibilità di varare magari già in agosto i provvedimenti legislativi frutto del lavoro di Giuliano Amato (sui finanziamenti a partiti e sindacati) e di Francesco Giavazzi (sulle agevolazioni alle imprese). Nulla che assomigli ad un nuova manovra, tengono a precisare da via XX Settembre, preoccupati per gli effetti recessivi di un nuovo intervento. Tuttavia, al di là della versione ufficiale, nel governo c'è chi spiega che la riflessione su un voto anticipato (pare ispirata da Pier Ferdinando Casini) abbia attraversato la mente di Monti. Del resto, il programma con cui il governo si è presentato alle Camere è in dirittura d'arrivo, con la spending review e ora i rapporti Amato e Giavazzi. Insomma, evitare una campagna elettorale lunga sei mesi potrebbe essere opportuno. E poi, fonti dell'esecutivo ribadiscono ancora una volta che le possibilità sul piano interno di contrastare la crisi l'Italia le ha percorse tutte: ora è un problema europeo. Magari, è sempre il 'non detto', con l'aiuto della Bce che riporti la calma sul mercato secondario dei titoli: non un problema per le finanze pubbliche, ma di sicuro un grosso problema per le banche.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina