giovedì 08 dicembre | 03:01
pubblicato il 15/set/2014 12:55

Ocse: O.Napoli (FI), Italia al palo e non per colpa di Merkel

(ASCA) - Roma, 15 set 2014 - ''Secondo le stime dell'Ocse, tutti i Paesi dell'Unione europea potranno beneficiare di una crescita media dello 0,8% nel 2014 e dell'1,1% nel 2015.

Tutti, tranne uno: l'Italia. Ora, sappiamo tutti che a Renzi non importa nulla dei decimali, che la questione non e' mai quella che dicono gli istituti e le organizzazioni internazionali perche' ''benaltri'' sono i problemi che deve affrontare l'Italia''. Lo dichiara in una nota Osvaldo Napoli, esponente di Forza Italia.

''La realta', pero', non ammette repliche. Renzi potra' produrre tutti i selfie di questo mondo senza che la recessione faccia per questo un solo passo indietro. Le riforme strutturali, del lavoro o della Pubblica amministrazione, non sono state fatte e l'Italia langue in fondo a tutte le classifiche sulla crescita. E non per colpa dei ''gufi'' o di Angela Merkel, come Renzi e non solo lui immagina. Renzi - conclude Napoli - incarna con il passare dei giorni il simbolo di una politica parolaia, irresoluta a prendere una qualunque delle decisioni gravi ma inevitabili che servono all'Italia''.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni