venerdì 09 dicembre | 02:57
pubblicato il 27/mar/2014 14:52

Obama: Vaticano, obiezione coscienza e migranti al centro colloqui

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 27 mar 2014 - ''L'esercizio dei diritti alla liberta' religiosa, alla vita e all'obiezione di coscienza nonche' il tema della riforma migratoria'', sono stati i temi al centro stamane della visita del presidente Usa, Barack Obama, in Vaticano. Visita che ha visto il faccia a faccia tra Obama e Papa Francesco per oltre cinquanta minuti e, successivamente, l'incontro con il segretario di Stato, Card. Pietro Parolin. In una nota diffusa dalla sala stampa vaticana, si puntualizza che ''si e' espresso anche il comune impegno nello sdradicamento della tratta degli esseri umani nel mondo''.

Da parte vaticana si parla di ''cordiali colloqui'' che hanno permesso ''uno scambio di vedute su alcuni temi attinenti all'attualita' internazionale, auspicando per le aree di conflitto il rispetto del diritto umanitario e del diritto internazionale e una soluzione negoziale tra le parti coinvolte''.

gc/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Mattarella apre consultazioni,l'arbitro silente debutta in campo
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni