martedì 24 gennaio | 00:39
pubblicato il 27/mar/2014 15:05

Obama-Bergoglio, lo scambio dei regali in Vaticano

Nella Biblioteca privata calorosa stretta di mano

Obama-Bergoglio, lo scambio dei regali in Vaticano

Roma, (askanews) - "E' un onore essere qui, sono un suogrande ammiratore. Grazie per avermi ricevuto": così Barack Obama ha salutato Papa Francesco dopo una lunga e vigorosa stretta di mano. Sorrisi e battute tra i due alla fine di un colloquio privato durato 50 minuti, con scambio di doni finale nella Biblioteca privata. Obama ha regalato a Bergoglio una raccolta in scatola di legno e cuoio di semi del giardino della Casa Bianca, mentre il Pontefice gli ha donato due medaglie, una raffigurante un angelo che tiene uniti il Nord e il Sud del mondo, l'altra la pianta di Piazza San Pietro del Bernini, e l'Esortazione "Evangelii Gaudium". Doni anche alla delegazione statunitense. Poi il presidente afro-americano ha lasciato la Biblioteca vaticana per incontrare il cardinale Pietro Parolin, segretario di Stato vaticano, prima di proseguire la giornata al Quirinale.

Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4