martedì 24 gennaio | 02:45
pubblicato il 21/gen/2014 12:00

Nuovo arresto per Mons. Scarano, sequestrati immobili e soldi

Con lui in manette un altro sacerdote: falsificate donazioni

Nuovo arresto per Mons. Scarano, sequestrati immobili e soldi

Roma, 21 gen. (askanews) - Nuovo ordine di arresto per Nunzio Scarano, il monsignore ex responsabile dell'aministrazione del patrimonio della Sede Apostolica già finito in manette lo scorso 23 giugno con l'accusa di truffa, corruzione e calunnia nell'inchiesta sullo scandalo Ior. Insieme a mons. Scarano è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Salerno su ordine della Procura campana diretta dal Procurarore Capo Umberto Zampoli, un altro sacerdote. I due consacrati sarabbero responsabili di aver organizzato false donazioni. La Guardia di Finanza ha reso noto di aver provveduto al sequestro di beni immobili e disponibilita' finanziarie per milioni di euro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd nega tensione Renzi-Gentiloni su Agcom:non c'è inciucio con Fi
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
M5s
Di Maio: né Salvini né Meloni, non facciamo alleanze
L.elettorale
Salvini: Consulta deve consentire di andare a elezioni a maggio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4