domenica 11 dicembre | 15:44
pubblicato il 02/mag/2013 18:18

Nucleare: Zaia, credo che quella di Zanonato sia stata disattenzione

(ASCA) - Treviso, 2 mag - ''Credo sia stata una disattenzione o un'uscita male intesa''. Cosi' il governatore del Veneto Luca Zaia in merito a quanto dichiarato dal neo ministro allo sviluppo economico Flavio Zanonato in merito all'energia nucleare.

''Io sono contro il nucleare e non sono convinto che questa sia una soluzione, senza i distinguo sui siti o sulla modernita'. Abbiamo una centrale a Porto Tolle da riconvertire e lo si puo' fare, poi in Veneto avremo un bilancio energetico a somma zero'', ha dichiarato Zaia durante una registrazione per Rete Veneta. ''Sappiamo che questi bussolotti quando si spaccano fanno morti e tumori, in Veneto non ne voglio. Sono contro gli Ogm, contro le multinazionali e mi sono candidato con i veneti anche per non portare il nucleare da noi'', ha continuato il governatore del Veneto.

''Se Zanonato vuole allinearsi al nostro pensiero di veneti bene - ha concluso Zaia -, altrimenti sa che noi siamo contro''.

fdm/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Di Maio:no M5s altri governi,Renzi dovrebbe sparire da politica
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina