venerdì 09 dicembre | 20:27
pubblicato il 10/apr/2011 14:10

Nucleare/ Di Pietro: Il mondo ha capito si rischia catastrofe

E' ragione in più per manifestare contro il Governo Berlusconi

Nucleare/ Di Pietro: Il mondo ha capito si rischia  catastrofe

Roma, 10 apr. (askanews) - "La democrazia va difesa ogni giorno. E' quello che sostiene il premio Nobel, Gùnter Grass, nell'interessante intervista rilasciata a La Repubblica. E' necessario un doppio impegno comune: continuare a manifestare il proprio dissenso nei confronti delle scelte scellerate di questo Governo, come quella del ritorno ad una tecnologia pericolosa e costosa come quella nucleare, e spingere quanta più gente possibile ad andare a votare il 12 e 13 giugno per i referendum, per liberarci finalmente del Caimano e della sua cricca. Come dice Grass: "Ora il mondo ha capito si rischia la catastrofe". Lo ha affermato il leader dell'Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, commentando l'intervista al premio Nobel, Gunter Grass, rilasciata a La Repubblica.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina