lunedì 23 gennaio | 13:52
pubblicato il 15/mar/2011 18:14

Nucleare/ Casini: Sbagliato cambiare idea per un evento

"In Giappone sono crollate anche delle dighe"

Nucleare/ Casini: Sbagliato cambiare idea per un evento

Roma, 15 mar. (askanews) - Sul nucleare bisogna andare avanti ed è sbagliato cambiare opinione sull'onda dell'emozione per un evento". Il leader dell'Udc Pier Ferdinando Casini ha risposto così a margine della presentazione di un libro: "Bisogna essere seri, non si può cambiare opinione a seconda degli eventi, sia pur drammatici come quelli accaduti in Giappone". Casini ha sottolineato che "le centrali del Giappone sono dì 40 anni fa; inoltre, bisogna proporzionare tutto all'evento drammatico del terremoto. Seguire la demagogia è sbagliato, altri cambiano idea a seconda delle circostanze". Casini ha anche spiegato che non si può guardare a quello che ha deciso la Germania perché "quelle sono centrali vecchie" e inoltre "il progresso ha sempre dosi di rischio: in Giappone sono crollate anche delle dighe, ma non per questo c'è chi propone di non fare più dighe".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Conti pubblici
Berlusconi: nuova manovra? Rimasti conti da pagare di Renzi
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4