sabato 10 dicembre | 02:58
pubblicato il 25/giu/2011 15:58

Nozze gay/ Vescovi Usa: Decisione New York delude e preoccupa

Rispetto per omosessuali ma matrimonio è unione tra uomo e donna

Nozze gay/ Vescovi Usa: Decisione New York delude e preoccupa

Roma, 25 giu. (askanews) - Si dicono "profondamente delusi e preoccupati" i vescovi degli Stati Uniti dopo la decisione dello Stato di New York di approvare il 'Marriage Equality Act' che riconosce alle coppie omosessuali il diritto a contrarre matrimonio. In una dichiarazione riportata dall'Osservatore Romano i presuli dello Stato di New York, primo firmatario l'arcivescovo Timothy Michael Donal, presidente della Conferenza episcopale degli Stati Uniti, ribadiscono la loro contrarietà alle nozze omosessuali. Un provvedimento che "modifica radicalmente" il concetto stesso di matrimonio e la cui approvazione parlamentare "lascia profondamente delusi e preoccupati". I vescovi ribadiscono fermamente l'insegnamento della Chiesa. In primo luogo, con riguardo all'atteggiamento nei confronti dei "nostri fratelli e sorelle omosessuali", che si ha il dovere di trattare con "rispetto, dignità e amore". Tuttavia, "con la stessa fermezza affermiamo che il matrimonio è l'unione di un uomo e di una donna per tutta la vita, un'unione d'amore aperta ai figli, ordinata al bene di questi figli e degli stessi coniugi". Per i presuli, "questa definizione non può cambiare, anche se ci rendiamo conto che le nostre convinzioni continueranno a essere ridicolizzate, e che qualcuno tenterà anche di applicare le sanzioni governative contro le Chiese e le organizzazioni religiose che predicano questa verità senza tempo". Di qui la preoccupazione che sia il matrimonio che la famiglia vengano "minate" dalla "tragica presunzione governativa di approvare una legislazione che mira a ridefinire i fondamenti della civiltà". Al contrario - concludono i presuli - "la nostra società deve recuperare ciò che sembra aver perso". E, quindi, una "vera comprensione del significato e del ruolo del matrimonio, così come rivelato da Dio, fondato nella natura e rispettato nei principi fondanti dell'America".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina