sabato 03 dicembre | 01:13
pubblicato il 09/lug/2014 12:00

Nota difensiva Galan alla Giunta: "Fumus persecutionis è palese"

"Si indaga ancora su me senza permesso, mi si impedisce difesa"

Nota difensiva Galan alla Giunta: "Fumus persecutionis è palese"

Roma, 9 lug. (askanews) - "Non c'è chi non veda come si continui a indagare sul mio conto interrogando altri soggetti ma si nega all'incolpato la possibilità di spiegare e difendersi". L'ex Governatore del Veneto Giancarlo Galan, deputato di Fi, ha inviato stamani una nota difensiva alla Giunta per le autorizzazioni a procedere della Camera chiamata a esprimersi sulla richiesta di arresto per lui nell'ambito dell'inchiesta sul Mose, a corredo delle due memorie difensive già depositate in Giunta il 23 giugno e il 1 luglio. Nella nuova nota difensiva l'ex ministro, oltre a ribadire "la plateale falsità delle accuse" a lui mosse dai proptagonisti dello scandaleo Mose che "sono già documentalmente dimostrate" , contesta esplicitamente la presenza del "fumus persecutionis" nei suoi confronti da parte della magistratura che indaga sul Mose, concentrandosi su comportamenti dei magistrati inquirenti a suo avviso persecutori nei suoi confronti. "Vi sono - ha scritto Galan ai deputati della Giunta- risvolti evidenti sul fumus persecutionis". Con un doppio filone di accuse mosse alla magistratura. Da un lato il mancato rispetto dei diritti della difesa, con ritardi e omissioni rispetto ad atti richiesti dai suoi legali anche per le difese nella stessa Giunta. Dall'altro il mancato rispetto del termine legale di sei mesi per le indagini su di lui, non risultando esservi stata una richiesta di proroga. "L'attività investigativa nei miei confronti - ha denunciato alla Giunta Galan- è proseguita oltre i sei mesi senza la necessaria proroga: è evidente che mi si vuole impedire di interloquire con l'Autorità giudiziaria" e "mi si preclude i diritto di conoscere le attività a mio carico" e "ciò credo confermi ulteriormente il fumus persecutionis manifestatosi nei miei confronti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari