lunedì 05 dicembre | 11:38
pubblicato il 02/ago/2016 19:58

Nomine Rai pronte, giovedì il varo. Altolà di Alfano sul Tg2

Al Tg1 resta Orfeo, per il Tg2 Ida Colucci, Luca Mazzà al Tg3

Nomine Rai pronte, giovedì il varo. Altolà di Alfano sul Tg2

Roma, 2 ago. (askanews) - Niente ancora di ufficiale. Ma quando si tratta di Rai - di nomine, poi - l'ufficiosità basta e avanza per scatenare la polemica politica. Dunque, giovedì - dopo l'audizione in Vigilanza - il consiglio di amministrazione affronterà la questione del giro di valzer per i direttori dei tg.

E' certo che alla guida del Tg1 verrà riconfermato Mario Orfeo, mentre per il Tg2 il nome è quello di Ida Colucci e per il Tg3 di Luca Mazzà. Resta a capo delle testate regionali Vincenzo Morgante, avvicendamento in vista invece per tg Parlamento dove potrebbe arrivare Nicoletta Manzione. Condizionale d'obbligo, visto che solo domani mattina i nomi saranno ufficializzati ai consiglieri di amministrazione che si riuniranno a viale Mazzini per discutere il piano dell'informazione di Carlo Verdelli. Ma il dado sembra ormai tratto.

E tanto basta già a scatenare la polemica politica. Che, in questo caso, non è prerogativa esclusiva dell'opposizione. Anzi, a sorpresa - visto anche il ruolo - a dare l'altolà sulla nomina al Tg2 è proprio il ministro dell'Interno, Angelino Alfano. "Spero davvero - afferma - che quello che leggo sui giornali non sia vero. Perché se è vero, vuol dire che, di fronte a qualche meritata conferma, come quella del Tg1, si va a qualche ingiusta punizione, mi riferisco al direttore del Tg2". Per l'uscente Marcello Masi, in realtà, sarebbe già pronto un incarico di peso: vice di Carlo Verdelli alla direzione informazione.

Mercoledì sarà dunque una giornata intensa per i vertici di viale Mazzini. Dopo il cda, in cui saranno ufficializzate le nomine e varato il piano delle news, il dg Antonio Campo Dall'Orto e la presidente, Monica Maggioni, sono attesi alle 15 per essere ascoltati dall'Autorità anticorruzione di Raffaele Cantone. Poi, alle 20.30, tocca alla Vigilanza.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari