lunedì 23 gennaio | 01:52
pubblicato il 21/mar/2014 16:22

Nomine: M5S, tornata mastodontica. Temiamo assalto alla diligenza

(ASCA) - Roma, 21 mar 2014 - ''Ci stiamo avvicinando a una tornata mastodontica di nomine di vertice nelle societa' controllate direttamente o indirettamente dallo Stato. Si tratta di circa 350 posti da occupare nei colossi piu' importanti ancora in mano pubblica: Eni, Enel, Terna, Poste Italiane, Gse o Finmeccanica, solo per citarne alcuni. E purtroppo temiamo l'assalto alla diligenza da parte della casta dei partiti, che si prepara all'ennesima scorpacciata di poltrone''. Lo dicono i deputati del M5S che oggi hanno presentato un'interpellanza al ministero dell'Economia, a prima firma Vallascas, in relazione ai criteri di designazione dei dirigenti delle partecipate. ''Intanto - denunciano - ci chiediamo dove siano finiti i tre sottosegretari e i due viceministri del Mef, visto che oggi e' venuto a rispondere un sottosegretario alle Infrastrutture. E nel merito non possiamo piu' tollerare stipendi da nababbi per manager di societa' inutili che potrebbero essere tranquillamente accorpate o assorbite dalle strutture ministeriali. Senza dimenticare i procedimenti penali che coinvolgono diversi dirigenti oppure i casi, citati in questi giorni anche dal Corriere della Sera, di societa' che hanno piu' amministratori che dipendenti''.

Il gruppo M5S Camera conclude: ''Bisogna subito sospendere le nomine in societa' inutili e improduttive. E' necessario dare al Parlamento chiarimenti e anticipazioni sullo stato di avanzamento della selezione. Ma soprattutto vanno rispettati i criteri di onorabilita', di competenza e di professionalita' peraltro gia' previsti da una direttiva del Mef del giugno 2013''. com-sgr/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Usa
Gentiloni: Trump? Collaboreremo ma abbiamo i nostri valori
Pd
Emiliano: se qualcuno apre il congresso mi candido segretario Pd
Governo
Gentiloni: D'Alema non aiuta la discussione, troppo polemico
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4