domenica 11 dicembre | 13:15
pubblicato il 28/mag/2014 11:58

Ncd: Sacconi, consolidare identita'

Ncd: Sacconi, consolidare identita'

(ASCA) - Roma, 28 mag 2014 - ''Il Nuovo Centrodestra, superata la prova del fuoco a soli 5 mesi dalla sua costituzione, ha ora il dovere di consolidare la propria identita' in funzione dell'allargamento del consenso e delle possibili alleanze. Ncd e' nato nel presupposto di essere portatore di un pensiero forte quale e' quello che sostiene l'impegno per la difesa dei principi della tradizione nazionale dalla vita alla famiglia, per una riforma istituzionale che sostituisca il federalismo confuso e sregolato con il primato dello Stato unitario, per la costruzione di una confederazione europea di Stati sovrani, per la realizzazione di riforme liberal popolari del lavoro e dell'impresa fondate su meno vincoli e meno tasse. La puntuale definizione di questa identita' rende evidente la necessita' di un'area politica distinta dalla sinistra laicista e iper-regolatoria come dalla destra antieuropea ''.

Lo dichiara in una nota Maurizio Sacconi, capogruppo Ncd al Senato.

com-njb/red/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
## Renzi si ritira, "Doloroso, ma necessario"
Governo
Al via totoministri, possibili conferma Boschi e arrivo Fassino
Governo
Mattarella e Renzi consultano, alle 18 l'indicazione Pd al Colle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina