domenica 04 dicembre | 19:30
pubblicato il 26/giu/2014 13:40

Ncd: Quagliariello, raccolta firme su fisco-giustizia-presidenzialismo

(ASCA) - Roma, 26 giu 2014 - ''Da oggi partira' la raccolta firme autenticate sulle nostre proposte di legge di iniziativa popolare che abbiamo depositate in Cassazione venerdi' scorso''. E' quanto afferma il coordinatore nazionale di Ncd, Gaetano Quagliariello, nel corso di una conferenza stampa convocata per illustrate i progetti di legge di iniziativa popolare promossi dal partito in tema di flat tax (riforma fiscale con aliquota unica), riforma della giustizia ed elezione diretta del presidente della Repubblica.

''Gli argomenti sono fisco, presidenzialismo e giustizia, e, sfruttando la nostra posizione di forza di governo, vogliamo che entrino nell'agenda politica, che possano tramutarsi in proposte di governo'', aggiunge l'ex ministro delle Riforme. ''La prima proposta e' sul fisco, attraverso cui vorremmo tutelare la famglia e avere un sistema che possa salvaguardare la crescita. E' la flat tax, con aliquota unica al 20%, prevedendo anche una zona di no tax area che tiene conto della ampiezza del nucleo familiare. E' un paradosso che avere una famiglia sia un aggravio e non elemento che lo Stato considera come meritevole di tutela. La proposta prevede una copertura robusta che si basa sulla possibilita' di disboscare la selva di agevolazioni fiscali che troppo spesso sono privilegi e non risposte a criteri di equita''', spiega l'esponente Ncd.

''Sul presidenzialismo - prosegue - siamo impegnati a cambiare il volto di questo paese. Istituzioni piu' forti consentono di avere una economia che funziona meglio. E' necessario per completezza anche un intervento sulla forma di governo, per questo proponiamo l'elezione diretta del capo dello Stato. Questo al fine di arrivare a un bipolarismo nuovo, di stampo europeo. La nostra risposta, la nostra idea di riunificazione del centrodestra e' una idea che guarda all'Europea e al popolarismo''.

E ''il nostro obiettivo oggi e' unificare quanti guardano al popolarismo europeo senza se e senza ma. Iniziare un percorso sui contenuti e non sulle formule'', sottolinea poi Quagliariello a margine della conferenza stampa.

red/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari