domenica 26 febbraio | 21:11
pubblicato il 03/mag/2014 15:48

Ncd: Cicchitto, chi parla di un nostro tradimento e' illiberale

Ncd: Cicchitto, chi parla di un nostro tradimento e' illiberale

(ASCA) - Roma, 3 mag 2014 - ''Nel comizio per Scilipoti Berlusconi conferma che la campagna elettorale di Forza Italia non e' ne' contro Renzi ne' contro il M5S, ma unicamente contro il Nuovo Centrodestra. Tutti i parlamentari sono stati eletti nelle liste del Pdl e una volta che esso e' stato sciolto ognuno ha fatto le sue scelte: chi ha seguito Berlusconi in Fi, chi ha seguito Alfano in NCD. Non si e' trattato ne' di ingratitudine, ne' di tradimento ma di scelte politiche divergenti: chi usa la parola ingratitudine e tradimento e' illiberale''. Lo scrive in una nota Fabrizio Cicchitto (Ncd), commentando le dichiarazioni di Silvio Berlusconi che in un collegamento telefonico con un comizio di Domenico Scilipoti a Messina ha definito traditori i parlamentari del Pdl confluiti del Nuovo centrodestra.

com-njb/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Pd, Veltroni: la sinistra divisa consegna l'Italia al polulismo
Governo
Governo, Alfano: non va stroncato per vicenda interna al Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech