domenica 22 gennaio | 00:48
pubblicato il 12/nov/2013 10:00

Nassiriya: Mauro, capimmo che dovevamo fare conti con terrorismo

(ASCA) - Roma, 11 nov - ''Quel giorno, quel 12 novembre 2003, capimmo nel modo tragico che sappiamo che le nostre coscienze dovevano fare i conti con una nuova stagione della storia, quella legata al terrorismo internazionale, al terrorismo fondamentalista''. Lo ha detto Mario Mauro, ministro della Difesa, intervenendo a ''Prima di tutto'', Radio 1, nel decimo anniversario della strage di Nassirya. Ora, a dieci anni di distanza- ha aggiunto Mauro - abbiamo forse addirittura piu' ragioni per riflettere e interrogarci; sul senso del sacrificio dei nostri militari e dei tanti civili coinvolti, ed e' un interrogarsi per capire qual e' il nostro compito, quale ragione ci porta per esempio a stare, noi italiani, in oltre 7000 in giro per 20 venti nazioni del mondo, incaricati di missioni che hanno lo scopo di tutelare la pace, per evitare che il mondo impazzisca e si faccia vincere dalla logica del conflitto, dello scontro''.

res/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4