lunedì 20 febbraio | 19:56
pubblicato il 17/dic/2013 12:00

Napolitano: Ue deve imboccare strada occupazione e crescita

Ineludibile Europa unita e solidale in nuovo equilibrio mondiale

Napolitano: Ue deve imboccare strada occupazione e crescita

Roma, 17 dic. (askanews) - Il processo di integrazione europea "dopo essersi prevalentemente concentrato sul cammino obbligato della stabilizzazione fiscale e del rigore di bilancio deve risolutamente imboccare la strada di politiche per l'occupazione e la crescita, che possono rendere più evidenti le ragioni del nostro processo di integrazione, le esigenze ineludibili di una più stretta e solidale unità dell'Europa in un mondo in cui gli equilibri sono radicalmente cambiati". Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, incontrando il corpo diplomatico al Quirinale. Il capo dello Stato ha ricordato che ci attendono "momenti di grande delicatezza e prove decisive" nel 2014 ci saranno le elezioni per il Parlamento europeo e il semestre italiano di presidenza dell'Unione.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
M5s
Vertici M5s a Roma, possibile incontro Grillo-Raggi in Campidoglio
Pd
Renzi apre congresso Pd, minoranza accusa: "Sceglie scissione"
Elezioni
Blog Grillo: pazienza italiani ha un limite, lasciateci votare
Pd
Pd, Rossi: nasceranno nuovi gruppi parlamentari pro governo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia