sabato 10 dicembre | 21:42
pubblicato il 21/gen/2013 12:00

Napolitano: Sviluppo e crescita dopo severi sacrifici necessari

Brindisi al pranzo di Stato a Quirinale per il leader vietnamita

Napolitano: Sviluppo e crescita dopo severi sacrifici necessari

Roma, 21 gen. (askanews) - "L'Italia crede nel Vietnam come forte partner economico che ha ancora grandi potenzialità da dispiegare. Il nostro sistema produttivo è pronto ad accompagnarle in una prospettiva sia di crescita del mercato interno che di proiezione congiunta verso il più ampio mercato asiatico. E' questa un'importante via da battere per l'Italia, nella prospettiva di un ritorno alla crescita dell'economia e dell'occupazione, dopo i severi ma necessari sacrifici affrontati per risanare il bilancio pubblico, contribuendo alla ritrovata stabilità dell'eurozona. I benefici di un più stretto rapporto fra le economie asiatiche e quelle europee vanno considerati decisivi ai fini di un nuovo sviluppo globale". Lo ha affermato, fra l'altro, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel brindisi al pranzo di Stato in onore del Segretario Generale del Comitato Centrale del Partito Comunista del Vietnam, Nguy'n Ph Trong. "Italia e Vietnam - ha ricordato Napolitano sono due Paesi di antica civiltà, orgogliosi della loro storia e del ricco patrimonio di cultura e di tradizioni. Simpatia e amicizia, sbocciate spontaneamente per buona volontà dei cittadini più che per calcolo politico, ci hanno continuamente e costantemente avvicinato in questi ultimi quarant'anni e già prima. Gli stessi sentimenti ci consentiranno, adesso e nei decenni a venire, di cogliere ogni occasione per rafforzate collaborazione e sostegno, a reciproco beneficio". "La sua visita - ha affermato ancghe il Capo dello Stato- e l'entusiasmo col quale il Vietnam ha voluto festeggiare questo quarantesimo anniversario, mostrano quanto anche Hanoi condivida la nostra fiducia, e riconosca il nostro reciproco interesse. Sono certo che la firma dell'accordo di Partenariato Strategico fra i nostri due Paesi, con la Sua autorevole presenza, darà impulso a progetti innovativi di collaborazione tra imprese, Istituzioni universitarie e culturali, Enti locali e territoriali, rappresentanze della società civile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina