giovedì 19 gennaio | 15:10
pubblicato il 10/mag/2012 10:59

Napolitano/ Sesto anniversario al Colle, auguri Schifani e Fini

Presidenti Camere: Il Parlamento gli è grato, è riferimento Paese

Napolitano/ Sesto anniversario al Colle, auguri Schifani e Fini

Roma, 10 mag. (askanews) - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano entra oggi nel settimo e ultimo anno di mandato da Capo dello Stato. Fra i primi messaggi giunti al Quirinale quelli dei Presidenti delle Camere Renato Schifani e Gianfranco Fini. "Caro Presidente - ha scritto Schifani a Napooltano- in occasione del sesto anniversario della sua elezione, le porgo i più vivi auguri e ringraziamenti per l'instancabile opera da lei svolta nel suo ruolo di Capo dello Stato e rappresentante dell'unità nazionale. La sensibilità e la forza con le quali ha saputo guidare il Paese in un contesto di difficile transizione istituzionale hanno ancora una volta confermato il suo impegno costante a tutela della Costituzione La sua quotidiana attenzione per i temi che maggiormente coinvolgono l'opinione pubblica e l'interesse da lei rivolto alle problematiche connesse alla difficile congiuntura economica in atto rappresentano una testimonianza emblematica della sua capacità di essere vicino al popolo italiano, in tutte le sue molteplici espressioni". "In questa fase di profonda crisi - ha sottolineato la seconda carica dello Stato- le siamo inoltre particolarmente grati per le parole da lei profuse a sostegno del ruolo che, in un sistema democratico, necessariamente spetta alla politica quale sede naturale della partecipazione popolare alla dimensione collettiva. Possa il suo esempio aiutare tutti gli italiani a riscoprire un rapporto fiduciario con le Istituzioni repubblicane, nella convinzione che la realizzazione del bene comune dipenda innanzitutto dall'impegno personale di quegli uomini che, come lei, sanno dedicare la propria esistenza alla Patria". In questa felice occasione - ha fatto eco il Presidente della Camera Gianfranco Fini nel suo messaggio al Colle- le esprimo i sensi della mia gratitudine per la serietà e il rigore istituzionale con cui svolge il proprio alto servizio al Paese, costituendo un solido punto di riferimento in questa delicata fase della storia della nostra Repubblica. La sua costante opera di salvaguardia, con equilibrio e saggezza, dei valori della Costituzione e degli interessi nazionali rappresenta - sottolinea il presidente della Camera - un incitamento a tutti gli italiani ad impegnarsi con convinzione nella costruzione di un'Italia più moderna e più giusta. Le giunganole più fervide espressioni augurali mie personali e di tutta la Camera dei deputati".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Terremoti
Terremoto, Salvini: il trombato Errani commissario è demenziale
M5s
Grillo lancia il "reddito universale": confronto è su idea futuro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, molti batteri presenti nel neonato vengono dalla madre
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Allarme Clima, il 2016 è stato l'anno più caldo di sempre
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Cern, LHC: Federico Antinori (Infn) responsabile esperimento Alice
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale