domenica 04 dicembre | 07:05
pubblicato il 12/giu/2013 12:00

Napolitano: Scenario difficile, effetti pesanti di recessione

Costruire Italia più giusta, aperta e socialmente coesa

Napolitano: Scenario difficile, effetti pesanti di recessione

Roma, 12 giu. (askanews) - In Italia oggi c'è "uno scenario economico e sociale difficile, su cui gravano i pesanti effetti della persistente recessione". Lo ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato al segretario della Cisl, Raffaele Bonanni, in occasione dell'apertura del congresso. "Nel solco di una consolidata tradizione sindacale improntata al dialogo e ispirata a una responsabile visione delle esigenze del paese, la scelta del tema centrale del congresso - aggiunge il capo dello Stato - conferma l'impegno della Confederazione italiana sindacati lavoratori a offrire il proprio contributo per il superamento di acute emergenze e di profondi fattori di crisi e quindi per la costruzione di solide basi per un'Italia, più giusta, più aperta e socialmente coesa".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari