giovedì 08 dicembre | 00:15
pubblicato il 08/mag/2014 11:12

Napolitano: rigore sanzioni per abusi non oscura impegno Polizia

Napolitano: rigore sanzioni per abusi non oscura impegno Polizia

(ASCA) - Roma, 8 mag 2014 - ''Il rigore nell'evitare e nel sanzionare comportamenti abusivi da parte di singoli appartenenti ai reparti di Polizia non puo' mai oscurare l'impegno e lo spirito di sacrificio del Corpo della Polizia di Stato''. Lo afferma il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel messaggio inviato al Capo della Polizia, Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Alessandro Pansa in occasione del 162esimo anniversario di fondazione. ''Desidero rinnovare alle donne e agli uomini della Polizia di Stato i sentimenti di vicinanza e di gratitudine di tutto il Paese per l'encomiabile impegno che essi giornalmente pongono nella tutela della sicurezza pubblica, delle civiche liberta' e dei diritti dei cittadini - si legge nel messaggio - . E' un lavoro difficile e rischioso, non sempre gratificato, per il quale la comunita' nazionale avverte di poter contare sulla elevata professionalita', sullo spirito di abnegazione e sullo spiccato senso del dovere degli appartenenti alla Polizia di Stato, presidio irrinunciabile in uno Stato democratico, che va costantemente curato e valorizzato. Al generale apprezzamento dell'opera svolta concorrono, in particolare, gli ulteriori significativi successi conseguiti nella lotta alla criminalita' organizzata, che ha consentito, grazie anche allo sviluppo della cooperazione internazionale, di catturare pericolosi latitanti, di smantellare numerose reti criminali dedite al traffico di droga e di armi e al riciclaggio di denaro, nonche' di aggredire gli illeciti patrimoni sui quali le mafie fondano le loro strategie di potere ed i tentativi di inquinamento dell' economia legale. Va peraltro rimarcato il determinante ruolo della rete territoriale e mobile della Polizia di Stato nelle attivita' di controllo del territorio, per meglio corrispondere alle istanze di sicurezza dei cittadini, con risultati particolarmente efficaci nel contrasto della criminalita' diffusa. Non meno essenziale e' il contrasto di ogni fenomeno di illegalita' e di violenza che si manifesti ai danni della pacifica convivenza civile.

Il rigore nell'evitare e nel sanzionare comportamenti abusivi da parte di singoli appartenenti ai reparti di Polizia non puo' mai oscurare l'impegno e lo spirito di sacrificio del Corpo della Polizia di Stato. Nel rendere omaggio a tutti coloro che hanno immolato la vita nel prestare il loro servizio in nome della legge nell'interesse dei cittadini, rinnovo ai famigliari la solidale vicinanza dell'intera Nazione.

Con questi sentimenti invio a tutti gli appartenenti alla Polizia di Stato e alle loro famiglie le piu' vive espressioni di apprezzamento e di augurio''.

com-sgr/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni