venerdì 09 dicembre | 22:39
pubblicato il 05/nov/2011 10:44

Napolitano/ Ricorda Gramsci e Pertini nel carcere di Turi

E si dice: "Molto emozionato"

Napolitano/ Ricorda Gramsci e Pertini nel carcere di Turi

Turi, 5 nov. (askanews) - Il presidente Giorgio Napolitano ha visitato a Turi il carcere che fu di Antonio Gramsci. In compagnia della moglie Clio, il capo dello Stato ha fatto il suo ingresso nel carcere della città pugliese, dove fu prigionieri politici del fascismo anche Sandro Pertini. Napolitano, che si è detto "molto emozionato" nel visitare questi luoghi, ha reso omaggio alla cella dove l'esponente comunista rimase dal luglio del 1928 al novembre del 1933 e dove il settimo presidente della Repubblica italiana fu detenuto dal 1930 al 1932. Pertini, in visita ufficiale in Puglia nel 1979, visitò da solo la cella di Gramsci e si sedette commosso sul letto che era stato del suo amico. Da allora la storica cella è rimasta sempre chiusa.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina