lunedì 16 gennaio | 18:28
pubblicato il 07/ott/2014 17:18

Napolitano: rattrista e preoccupa no elezione giudici Consulta

Conflittualità ha impedito ancora convergenze necessarie

Napolitano: rattrista e preoccupa no elezione giudici Consulta

Roma, 7 ott. (askanews) - "Rattrista e preoccupa" la mancata elezione in Parlamento dei due nuovi giudici della Corte costituzionale. Lo ha affermato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, dopo la 17esima fumata nera a Montecitorio.

"La frammentazione e la conflittualità che segnano gli schieramenti parlamentari - ha scritto il capo dello Stato - in una nota diffusa dal Quirinale - hanno ancor una volta impedito il raggiungimento delle convergenze necessarie per la elezione dei due giudici costituzionali cui le Camere avrebbero dovuto provvedere fin dal 12 giugno scorso".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Fca
Fca, Delrio: richiesta Germania a Ue del tutto irricevibile
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Germania in guerra contro Fca: "Richiamare 500, Doblò e Renegade"
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello