domenica 04 dicembre | 21:22
pubblicato il 20/mag/2014 12:00

Napolitano: populismi e nazionalismi mettono in discussione Ue

"In Italia fase cruciale complessa, avanti con riforme e Europa"

Napolitano: populismi e nazionalismi mettono in discussione Ue

Roma, 20 mag. (askanews) - "L'Europa inizia a mostrare segnali di ripresa ancora troppi timidi ed è attraversata da pulsioni e populismi e sterili nazionalismi" che mettono in discussione struttura ed obiettivi della costruzione peculiare comune". Così come il nostro Paese "attraversa una fase complessa e cruciale" ma "di rinnovato impegno per il rilancio dell'economia e occupazione e di riforme strutturali e costituzionali, da tempo mature". Lo ha sottolineato, fra l'altro, il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel discorso al termine dell'incontro con il Presidente della Confederazione elvetica a Berna, trasmesso da Rainews 24. "Vorrei assicurare che l'asprezza del confronto politico in questo momento dello scontro elettorale - ha evidenziato ancora il Capo dello Stato- non ci farà deviare dalla attenzione necessaria" sia sul versante interno che europeo non ci priverà dell'energia per proseguire nel progetto di unità europea nel senso più ampio e comprensivo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari