domenica 04 dicembre | 03:19
pubblicato il 16/feb/2012 10:42

Napolitano: Piena responsabilità ambientale non è più eludibile

Comunità internazionale colga opportunità sviluppo sostenibile

Napolitano: Piena responsabilità ambientale non è più eludibile

Roma, 16 feb. (askanews) - "A vent'anni dalla conferenza di Rio, e in vista del nuovo vertice delle Nazioni Unite sullo sviluppo sostenibile, l'assunzione di una piena responsabilità ambientale da parte della comunità internazionale costituisce una esigenza non più eludibile". Lo ha affermato il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, in un messaggio augurale in occasione del Convegno "I cambiamenti climatici come opportunità - Da Durban al Rio + 20 Earth summit", che si svolge a Roma per iniziativa del Kyoto Club, inviato al direttore Sergio Andreis. "Al tempo stesso, ricercatori e imprese - ha ricordato Napolitano- hanno da tempo segnalato le grandi opportunità di adeguamento e rilancio economico insite nelle politiche di sviluppo sostenibile. E' quindi da apprezzare lo sforzo, che caratterizza la vostra iniziativa, di favorire un dialogo fecondo su questi temi tra attori politici e istituzionali, comunità scientifica e imprenditoria".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari