domenica 04 dicembre | 06:59
pubblicato il 08/mag/2013 12:00

Napolitano: Ora fare riforme troppo a lungo attese

Missione governo è rispondere a emergenze economiche e sociali

Napolitano: Ora fare riforme troppo a lungo attese

Roma, 8 mag. (askanews) - Occorre fare adesso quelle riforme istituzionali troppo a lungo attese e mai conseguite. Lo ha detto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, intervenendo al Csm dopo l'elezione del nuovo primo presidente della Corte di Cassazione, Giorgio Santacroce. Il capo dello Stato ha ricordato come "dopo un travagliato avvio" sia iniziata la 17esima legislatura e che la "missione del nuovo governo è rispondere all'emergenza economica e sociale nel difficile contesto europeo e fare quelle riforme istituzionali troppo a lungo attese e mai conseguite".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Vigilia del voto, Sì e No si accusano di violare il silenzio
Riforme
Referendum, quante volte è cambiata la Costituzione dal '48 a oggi
Riforme
Referendum, sfida decisiva per la madrina delle riforme Boschi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari