giovedì 08 dicembre | 11:09
pubblicato il 23/mag/2016 14:17

Napolitano: offensivo dire che no a referendum è in difesa Carta

Discutere le riforme con sobrietà e pacatezza

Napolitano: offensivo dire che no a referendum è in difesa Carta

Milano, (askanews) - "Con grande sobrietà e un po più di pacatezza e obiettività si discuta della riforma, perché è importante e anzi necessaria per l'Italia". È l'invito rivolto dal presidente emerito della Repubblica, Giorgio Napolitano, intervenuto alla presentazione della mostra "Gramsci. I quaderni del carcere ed echi in Guttuso", organizzata alle Gallerie d'Italia.

Napolitano non ha voluto commentare le frasi del ministro per le Riforme, Maria Elena Boschi, a proposito del fatto che i veri partigiani dovrebbero votare sì al referendum confermativo sulla riforma costituzionale. "Figuratevi se io mi pronuncio sulle frasi, mi dovrei pronunciare su molte frasi, non solo del Ministro Boschi", ha detto Napolitano.

"Ci vuole libertà per tutti - ha poi aggiunto - e nessuno può però dire 'io difendo la Costituzione votando no e gli altri non difendono la Costituzione', perché questo mi offende, reca anche a me una offesa profonda".

Gli articoli più letti
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Governo
Consultazioni Mattarella fino a sabato, chiudono Fi M5s e Pd
Governo
Comitato del No: sarebbe bene Colle ci convocasse a consultazioni
Governo
Renzi: chi non vuole voto sostenga governo o urne dopo Consulta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni