martedì 17 gennaio | 14:05
pubblicato il 11/gen/2013 09:08

Napolitano: non saro' io a nominare nuovi senatori a vita (La Stampa)

Napolitano: non saro' io a nominare nuovi senatori a vita (La Stampa)

(ASCA) - Roma, 11 gen - ''Certo ci sono due seggi vacanti e io sono un convinto sostenitore di questo istituto: l'ho sempre difeso dagli attacchi e dalle polemiche. Ma in questa fase, a cosi' breve distanza dalla conclusione del mio mandato, non intendo utilizzare questa facolta' e ritengo invece piu' opportuno trasmettere al mio successore ogni valutazione e decisione''. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un colloquio con il direttore della Stampa, Mario Calabresi annuncia che non ci sono i tempi necessari per nuove nomine senatoriali in quanto non si potrebbe ''esercitare con la dovuta ponderazione e serenita' questa prerogativa a cosi' breve distanza dalla fine del settennato''. ''Non si puo' dimenticare - aggiunge - come quella prevista dalla Costituzione sia una facolta' e non certo un obbligo''.

La Costituzione, spiega il Presidente della Repubblica, ''prevede la possibilita' e la facolta' di nominare un numero massimo di cinque senatori a vita e ci sono state molte dispute sul significato da dare a questa espressione.

Qualcuno l'ha interpretata come la possibilita' che ogni presidente ne potesse indicare cinque e cosi' facendo ci sono stati momenti in cui e' lievitato il numero dei partecipanti all'Assemblea. L'interpretazione da tempo riconosciuta come corretta - sottolinea Napolitano - e' una sola: i senatori a vita possono essere cinque in tutto''.

''Mi arrivano sollecitazioni e stimoli - fa sapere Napolitano - che riguardano persone degnissime ma sono convinto che se sono meritevoli di attenzione da parte mia lo saranno anche da parte del mio successore''.

red-ceg/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Quirinale
Mattarella da oggi in Grecia in visita ufficiale
Centrodestra
Salvini sfida Berlusconi su leadership. Cav: io ancora decisivo
Conti pubblici
Di Maio: Renzi ha indebitato l'Italia, noi paghiamo il conto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
In Cina il liquore invecchia nelle canne di bambù
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Spazio, quando Cernan disse: un sognatore tornerà sulla Luna
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa