domenica 11 dicembre | 09:47
pubblicato il 17/set/2014 16:00

Napolitano: no a immotivate preclusioni su candidati Consulta

Intervento del Presidente: pretese settarie paralizzano

Napolitano: no a immotivate preclusioni su candidati Consulta

Milano (askanews) No alle "immotivate preclusioni" sui candidati alla Consulta e al Csm. Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha diffuso una nota sull'attuale paralisi del Parlamento. "Ove finiscano per prevalere immotivate preclusioni nei confronti di candidature di altre forze politiche o la settaria pretesa di considerare idonei solo i candidati delle propria parte - ha scritto il Capo dello Stato - il meccanismo si paralizza".Napolitano, poi, ha aggiunto che "il succedersi senza risultati conclusivi delle votazioni del Parlamento in seduta comune per la elezione dei componenti laici del Csm e dei giudici della Corte Costituzionale destinati a succedere ai due che hanno completato il mandato, solleva gravi interrogativi".Un monito forte, quello del Presidente, che ha richiamato i partiti a "tassative convergenze" su nomi che possano ottenere il voto del Parlamento.

Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Governo
Di Maio: no a Gentiloni o altro Avatar per salvare la banca Pd
Governo
Renzi al Pd esclude restare,Gentiloni tiene ma partita non chiusa
Governo
Speranza al Pd: indispensabile una scelta di discontinuità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina