lunedì 05 dicembre | 11:50
pubblicato il 10/feb/2014 12:00

Napolitano: nel 2011 Monti appariva a tanti risorsa per governo

Era stato nominato commissario Ue da Berlusconi

Napolitano: nel 2011 Monti appariva a tanti risorsa per governo

Roma, 10 feb. (askanews) - "Nel corso del 2011 Monti era un prezioso punto di riferimento per le sue analisi e i suoi commenti di politica economico-finanziaria sulle colonne del Corriere della sera. Egli appariva allora, e di certo non solo a me, una risorsa da tener presente e, se necessario, da acquisire al governo del paese". Lo scrive il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nella lettera inviata al Corriere della sera, in cui chiarisce le vicende che portarono all'indicazione di Monti a palazzo Chigi. "Nessuna difficoltà a ricordare di aver ricevuto nel mio studio il professor Monti più volte nel corso del 2011 - aggiunge il capo dello Stato - e non solo in estate: conoscendolo da molti anni (già prima che nell'autunno 1994 egli fosse nominato commissario europeo su designazione del governo Berlusconi) e apprezzando in particolare il suo impegno europeistico che seguii da vicino quando fui deputato al Parlamento di Strasburgo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum, affluenza boom alle urne: alle 19 è già al 57,24%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari