sabato 10 dicembre | 06:32
pubblicato il 28/dic/2013 12:37

Napolitano: Malan (FI), caos decreti colpa governo e Pd

Napolitano: Malan (FI), caos decreti colpa governo e Pd

(ASCA) - Roma, 28 dic - ''Il richiamo del Capo dello Stato sul caos nei decreti legge, ben piu' che ai regolamenti e al presidente del Senato, andrebbe rivolto al governo, che vara decreti gravemente eterogenei fin dall'inizio e poi presenta, di solito con la firma di senatori e deputati e non con la propria, le piu' svariate proposte emendative, come ad esempio la norma sulle slot machines . Si tratta di una prassi gia' usata nel passato, ma che sotto gli esecutivi Monti e Letta, proprio quelli apertamente sostenuti dal Quirinale, e' diventata quasi la regola, a cominciare dal famigerato ''salva Italia'. In secondo luogo c'e' la responsabilita' della maggioranza governativa a guida Pd che non riesce a tenere una linea definita. I governi Berlusconi, e persino il Prodi 2 con la sua risicatissima maggioranza, sono riusciti a portare alla conversione decreti ben piu' difficili del ''salva Roma' senza incidenti o gravi snaturamenti. I dilettanti allo sbaraglio dell'era Renzi, invece, prima approvano, poi strillano allo scandalo per cio' che hanno approvato, come sulle slot machines o sugli affitti d'oro. Non mi pare accettabile che oggi si voglia ulteriormente comprimere la possibilita' del parlamento di intervenire sui decreti legge, solo perche' il governo e' gradito a qualcuno. Piuttosto andrebbe detto qualcosa sul regolamento della Camera dove puo' succedere che passino quattro giorni per licenziare un provvedimento una volta posta la fiducia mentre al Senato bastano poche ore. In realta', perche' una democrazia funzioni, ciascuno si deve assumere le proprie responsabilita' politiche, cosa che governo e Pd non hanno fatto''. Lo afferma Lucio Malan,senatore di Forza Italia.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Seconda giornata consultazioni da Mattarella, Gentiloni in pole
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina