giovedì 19 gennaio | 12:13
pubblicato il 27/dic/2013 16:29

Napolitano: Leva (Pd), suo richiamo doveroso

(ASCA) - Roma, 27 dic - ''Ancora una volta il capo dello Stato quale garante della Costituzione si preoccupa di richiamare parlamento e governo al rispetto dei principi della carta stessa. Le sue parole costituiscono un ineludibile punto di riferimento. Operazioni di vecchio conio non sono consentite. E' evidente come sia sempre piu' urgente una stagione di riforme strutturali, come peraltro auspicato dallo stesso capo dello Stato che, troppo spesso, si trova a dover essere suo malgrado, frangiflutti di una montante marea populista. E' necessario rispondere coi fatti e senso della responsabilita' a segnalazioni giuste e doverose''. Lo afferma Danilo leva, vicepresidente della Giunta autorizzazioni e componente commissione giustizia.

com-ceg

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
D'Alema: con Renzi non vinceremo mai, leader e premier nuovi
Pd
Renzi si mette in viaggio in pullman: ripartiamo girando l'Italia
Fca
Fca,Gentiloni a Merkel: omologazione spetta a autorità italiane
Brexit
Brexit,Gentiloni:May fa chiarezza, Ue pronta a discutere con Gb
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio, Vega si prepara al primo lancio dell'anno con Sentinel-2B
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina