mercoledì 07 dicembre | 21:32
pubblicato il 07/mar/2013 12:00

Napolitano: Io faro? A volte si fa fatica nella nebbia

"Farò quel che debbo fino all'ultimo giorno di mandato"

Napolitano: Io faro? A volte si fa fatica nella nebbia

Roma, 7 mar. (askanews) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha confidato ai membri dell'Accademia dei Lincei la sua fatica nella gestione del difficile passaggio istituzionale che l'Italia sta vivendo. Intervenendo alla conclusione della commemorazione del Premio Nobel e senatrice a vita Rita Levi Montalcini, il capo dello Stato si è detto "commosso per la metafora laudativa del faro" che l'ex ministro ed ex presidente della Corte Costituzionale Giovanni Conso gli aveva rivolto poco prima. "Che sia faro o sia una luce normale, umana - ha aggiunto Napolitano - certe volte si fa fatica nella nebbia ma io cerco di fare del mio meglio". In ogni caso Napolitano ha garantito: "Farò quel che debbo fino all'ultimo giorno del mio mandato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Fi
Fi, Berlusconi ricoverato. Zangrillo: stress, a breve dimesso
Pd
Pd, Orfini: ok sostegno militanti ma sia senza rabbia
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni