sabato 03 dicembre | 07:58
pubblicato il 02/feb/2011 18:14

Napolitano: In tv spazio abnorme a cronaca nera e giudiziaria

"Informazione gridata, rincorsa perversa tra chi grida di più"

Napolitano: In tv spazio abnorme a cronaca nera e giudiziaria

Bergamo, 2 feb. (askanews) - Rivolge un monito all'informazione il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. "Nei telegiornali viene dato uno spazio assolutamente abnorme alle notizie di cronaca nera a giudiziaria a scapito di notizie essenziali che finiscono per essere assenti, come le informazioni di politica internazionale", ha detto il capo dello Stato incontrando i giornalisti della redazione del quotidiano l'Eco di Bergamo. Napolitano, che è stato accompagnato nei locali del quotidiano dal direttore Ettore Ongis, ha criticati i toni di alcuni media: ""Abbiamo molto spesso un'informazione gridata, altroché abbassare i toni, con una gara a chi grida di più. E' una cosa che preoccupa è come sia difficile sottrarsi a questa rincorsa perversa" con chi "grida di più o con chi distorce o immiserisce di più l'informazione". "I fatti del mondo - ha aggiunto Napolitano - sono largamente sottaciuti nella nostra informazione, non soltanto televisiva".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari