sabato 03 dicembre | 10:49
pubblicato il 07/lug/2014 12:00

Napolitano: guai a mettere in discussione integrazione e unità Ue

Bisogna reagire a qualsiasi tentativo di disintegrazione

Napolitano: guai a mettere in discussione integrazione e unità Ue

Monte Santo (Slovenia), 7 lug. (askanews) - "Guai a mettere in discussione il principio di integrazione e unità" dell'Unione europea. "Bisogna reagire a qualsiasi tentativo di disintegrazione". Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel suo discorso presso il santuario di Monte Santo (Slovenia). L'Unione europea ha vissuto altri momenti di crisi, ma "nessuno così grave come il periodo che stiamo vivendo da 7-8 anni". Il presidente Napolitano si è detto comunque sicuro che l'Ue saprà superare anche questa fase così difficile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Riforme
Referendum, Grillo: se perdiamo contro il mondo va bene lo stesso
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari