mercoledì 07 dicembre | 15:59
pubblicato il 06/mag/2014 12:00

Napolitano: effetti pesanti crisi, allarme perdita posti lavoro

Telegramma al 17esimo congresso nazionale della Cgil

Napolitano: effetti pesanti crisi, allarme perdita posti lavoro

Rimini, 6 mag. (askanews) - La crisi economica "lunga e grave" che ha colpito "pesantemente" anche l'Italia ha "determinato un indebolimento del sistema produttivo" e una "preoccupante perdita di quasi un milione di posti di lavoro". Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un telegramma inviato al segretario della Cgil, Susanna Camusso, per l'avvio dei lavori del 17esimo congresso nazionale a Rimini. "La lunga e grave crisi economica e finanziaria di questi anni - ha scritto Napolitano nel telegramma - ha avuto effetti molto pesanti sul tessuto economico e sociale del nostro paese, determinando un sensibile indebolimento del sistema produttivo e il vero e proprio impoverimento degli strati più vulnerabili della popolazione". "Particolarmente preoccupante", secondo il capo dello Stato, è stata la "perdita nell'ultimo quinquennio, in percentuale maggiore nel Mezzogiorno, di quasi un milione di posti di lavoro: al fenomeno sempre più allarmante della disoccupazione giovanile si è aggiunto quello dei cinquantenni espulsi dal mondo del lavoro con il rischio di alimentare gravi fratture sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi e Pd pronti a governo istituzionale: ma con numeri larghi
L.Bilancio
L.Bilancio, governo pone fiducia in aula Senato su art.1
Governo
Mattarella frena corsa al voto,prima sistema elettorale uniforme
Governo
Renzi: governo istituzionale ma largo, sennò non temo voto
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni