domenica 22 gennaio | 11:53
pubblicato il 06/mag/2014 12:00

Napolitano: effetti pesanti crisi, allarme perdita posti lavoro

Telegramma al 17esimo congresso nazionale della Cgil

Napolitano: effetti pesanti crisi, allarme perdita posti lavoro

Rimini, 6 mag. (askanews) - La crisi economica "lunga e grave" che ha colpito "pesantemente" anche l'Italia ha "determinato un indebolimento del sistema produttivo" e una "preoccupante perdita di quasi un milione di posti di lavoro". Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un telegramma inviato al segretario della Cgil, Susanna Camusso, per l'avvio dei lavori del 17esimo congresso nazionale a Rimini. "La lunga e grave crisi economica e finanziaria di questi anni - ha scritto Napolitano nel telegramma - ha avuto effetti molto pesanti sul tessuto economico e sociale del nostro paese, determinando un sensibile indebolimento del sistema produttivo e il vero e proprio impoverimento degli strati più vulnerabili della popolazione". "Particolarmente preoccupante", secondo il capo dello Stato, è stata la "perdita nell'ultimo quinquennio, in percentuale maggiore nel Mezzogiorno, di quasi un milione di posti di lavoro: al fenomeno sempre più allarmante della disoccupazione giovanile si è aggiunto quello dei cinquantenni espulsi dal mondo del lavoro con il rischio di alimentare gravi fratture sociali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4