martedì 17 gennaio | 06:19
pubblicato il 02/lug/2014 13:38

Napolitano: domenica visita in Friuli Venezia Giulia

(ASCA) - Trieste, 2 lug 2014 - Iniziera' domenica mattina 6 luglio da Monfalcone la visita in Friuli Venezia Giulia del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che in serata assistera' al Sacrario militare di Redipuglia al concerto diretto dal maestro Riccardo Muti in occasione delle commemorazioni per il centenario della Grande Guerra.

Il Presidente Napolitano, dopo il suo arrivo all'aeroporto di Ronchi dei Legionari, giungera' alle 11.35 a Monfalcone, dove ha in programma una visita privata alla mostra ''Oltre le nuvole. Aviatori italiani nella Prima Guerra Mondiale'', allestita nella Galleria d'Arte contemporanea in piazza Cavour.

Il Presidente sara' qui accolto dal commissario di Governo e prefetto di Trieste Maria Adelaide Garufi, dal prefetto di Gorizia Vincenzo Zappalorto, dal sindaco di Monfalcone Silvia Altran , dalla presidente della Regione Debora Serracchiani, dal presidente del Consiglio regionale Franco Iacop e dal presidente della Provincia Enrico Gherghetta.

Dopo la visita privata alla mostra, sono previsti l'indirizzo del saluto del sindaco e una illustrazione della mostra da parte del curatore, Paolo Gaspari. Seguira' l'intervento del Presidente della Repubblica. Si esibira' quindi il Coro giovanile ''Freevoices'', diretto dalla maestra Manuela Marussi, che proporra' il brano ''Fuoco e mitragliatrici''.

All'arrivo a Redipuglia il Presidente Napolitano sara' atteso dal ministro della Difesa, Roberta Pinotti, e dalla presidente della Regione Serracchiani. Saranno tra gli altri presenti al ''Concerto in onore dei Caduti di tutte le guerre'' diretto dal maestro Muti il Presidente della Repubblica di Slovenia, Borut Pahor, ed il Presidente della Repubblica Croazia, Ivo Josipovic.

In attesa dell'arrivo del Presidente Napolitano si esibiranno il Coro dell'Associazione Italiana Alpini-Sezione di Udine e la Fanfara congedati della Brigata alpina ''Cadore''.

Dopo l'esecuzione degli inni nazionali, il maestro Muti dirigera' la ''Messa da Requiem'' di Giuseppe Verdi.

L'orchestra sara' composta da musicisti e coristi provenienti da tutta Europa, con i cantanti solisti Tatiana Serjan (soprano), Daniela Barcellona (mezzosoprano), Saimir Pirgu (tenore) e Riccardo Zanellato (basso).

fdm/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Bersani: Renzi non ha capito lezione, così si sbatte di nuovo
Conti pubblici
Conti pubblici, blog Grillo: Gentiloni e Padoan si dimettano
Centrodestra
Salvini: se Berlusconi preferisce Renzi, meglio soli al voto
Conti pubblici
Ue sollecita manovra correttiva. Gentiloni vede Padoan
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello