lunedì 05 dicembre | 16:22
pubblicato il 03/feb/2014 12:00

Napolitano domani all'Europarlamento, con accoglienza speciale

Inedita cerimonia nella corte, con alzabandiera e inno nazionale

Napolitano domani all'Europarlamento, con accoglienza speciale

Bruxelles, 3 feb. (askanews) - La visita ufficiale del presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al Parlamento europeo a Strasburgo, domani e mercoledì, sarà diversa dalle altre di capi di Stato o di governo che hanno parlato finora davanti all'Assemblea. Giovedì dLa Conferenza dei presidenti dei gruppi europarlamentari ha deciso, mercoledì sorsoper il Capo dello Stato, per rendere omaggio alla sua fede europeista e alla sua storia di eurodeputato di lungo corso, prima di salire al Quirinale. Quando arriverà domani mattina, poco dopo le 11, al palazzo del Parlamento, Napolitano (che sarà a Strasburgo già da stasera) non entrerà direttamente dall'ingresso protocollare, ma passerà prima per la corte interna (una sorta di piazza d'armi dell'edificio), dalla parte opposta. Al suo arrivo, verranno issate la bandiera italiana e quella europea, e risuoneranno nella corte l'Inno di Mameli e l'Inno alla Gioia di Beethoven. Questo, fanno notare fonti istituzionali del Parlamento europeo, non era mai successo prima per un capo di Stato. In genere, le visite ufficiali passano direttamente per l'entrata protocollare senza cerimonia nella corte esterna. Secondo la fonte, il presidente dell'Europarlamento, Martin Schulz, "vuole mostrare in modo esplicito e simbolico l'importanza particolare che attribuisce a questa visita". Dopo la breve cerimonia, Napolitano risalirà in auto e sarà portato fino all'entrata protocollare, da dove si recherà prima nell'ufficio del presidente Schulz e poi nell'emiciclo, a mezzogiorno in punto, per pronunciare il suo discorso davanti all'Assemblea riunita in seduta solenne. Al Parlamento europeo, il presidente della Repubblica avrà poi altri due appuntamenti: martedì pomeriggio parteciperà alla conferenza per la celebrazione del trentesimo anniversario dell'approvazione, da parte dell'Assemblea di Strasburgo, del progetto di Trattato costituzionale europeo di Altiero Spinelli. Mercoledì mattina, poi, alle 10.15, Napolitano (che è stato, fra l'altro, presidente della commissione Affari costituzionali dell'Europarlamento) incontrerà gli eurodeputati italiani di tutti i gruppi politici.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, Di Maio: da domani al lavoro per futuro governo M5s
Riforme
Referendum, Renzi: ho perso io e mi dimetto, ma senza rimorsi
Riforme
Referendum, Grillo: addio Renzi, ha vinto la democrazia
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari