domenica 22 gennaio | 01:16
pubblicato il 25/set/2014 19:12

Napolitano: decisioni a maggioranza non implichino ''rotture fatali''

(ASCA) - Roma, 25 set 2014 - Le decisioni a maggioranza, in un sistema democratico come il nostro, debbono essere rispettate e non avere invece come conseguenza ''rotture fatali''. Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano - al Quirinale in occasione della cerimonia di commiato del Csm uscente, organismo di cui e' presidente di diritto - ha ricordato la nascita nel dopoguerra del Consiglio superiore della magistratura e delle discussioni e contrasti nell'ambito della Costituente che la accompagnarono. Ma e' indubbio che le sue parole possono essere calate nell'oggi e all'interno di quei confronti, anche molto accesi, che attraversano il mondo politico, sindacale, sociale.

Uno dei problemi, nel 1947, fu relativo alla figura del vicepresidente dell'organo di autogoverno, se dovesse essere il ministro della Giustizia, il primo Presidente della Cassazione, entrambi o altri. La soluzione, ha detto Napolitano, fu quella di un solo vicepresidente eletto tra i membri 'laici' del Csm eletti dal Parlamento.

''L'approvazione - ha rilevato - avvenne con 159 voti contro 150: nella Costituente non si temeva (altro insegnamento importante) di decidere anche con uno stretto margine di maggioranza, nel presupposto che cio' non avrebbe comportato rotture fatali nel proseguimento del grande lavoro comune''.

fdv

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Prodi: alla sinistra serve un nuovo riformismo
Governo
Grasso: legislatura duri fino a 2018 per recuperare tempo perduto
Pd
Guerini: Bene Prodi. Ora il Mattarellum, è lo strumento migliore
Parma
Pizzarotti: mi ricandido, non lascio un buon lavoro a metà
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4