domenica 04 dicembre | 19:23
pubblicato il 03/lug/2014 12:00

Napolitano: crescita e nuova occupazione doveri imperiosi Ue

"Italia e Renzi consapevoli e chiari su impegni per risanamento"

Napolitano: crescita e nuova occupazione doveri imperiosi Ue

Roma, 3 lug. (askanews) - "Dobbiamo riuscire a combinare la coerenza dei nostri impegni e i programmi di risanamento della finanza pubblica, con l'obiettivo, ormai diventato imperioso, del rilancio della crescita e dell'occupazione". Lo ha affermato il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, ricevendo al Quirinale Manuel Barroso e la Commissione Ue a Roma per l'apertura del semestre di presidenza italiana. "Come capo dello Stato rispetto in pieno - ha premesso Napolitano- le prerogative esclusive del governo nel guidare la politica europea, in particolare nel semestre di sua presidenza della Ue" . Ma "in ogni caso le questioni sul tappeto sono conosciute". E "io credo poter dire che noi italiani siamo pienamente consapevoli del legame strettissimo fra uletriore esplicazione dei nostri impegni per il risanamento della finanza pubbloca italiana e della drastica per quanto graduale riduzione dello stock del debito pubblico". Consapevoli che "abbiamo ancora esigenze serissime da soddisfare in questo senso". D'altra parte, ha sottolineato Napolitano, "lo stesso presidente del Consiglio ancora ieri mi è sembrato molto netto nel riaffermare questo impegno". Motivo per cui "dovremmo tutti smettarla di mettere sull'Europa nostre responsabiltà". Detto ciò, però, "bisognoa anche dire che in questi ultimi anni abbiamo fatto molto in termini di aggiustamento" e ora "possiamo sfidare ogni termine paragone". Certo, ha concluso sul punto Napolitano, "siamo lontanti ancora da un risultato pieno ma va riconsociuta la serietà e la coerenza del risanamento italiano che va ora coniugato con il dovere imperioso del rilancio della crescita e della lotta alla disoccupazione drammatica, anche a fronte delle conseguenze recessive della crisi e delle politiche restrittive che ha necessariamente determinato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Referendum, seggi aperti in tutta Italia: sì o no a riforma Renzi
Riforme
Referendum,Si:respinti rappresentanti no a scrutinio voto estero
Riforme
Referendum,voto cattolico plurale:da no Family day a sì gesuiti
Riforme
Referendum, Viminale assicura: matite copiative sono indelebili
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari