sabato 03 dicembre | 05:35
pubblicato il 04/gen/2012 18:00

Napolitano: Cresce disuguaglianza, urge nuova analisi su povertà

Pensare a regole e correttivi per cieca dinamica economica

Napolitano: Cresce disuguaglianza, urge nuova analisi su povertà

Roma, 4 gen. (askanews) - "Oggi il problema della povertà si lega a quello del crescere delle disuguaglianze, su scala mondiale e anche all'interno delle società più sviluppate, nel quadro di uno straordinario e sconvolgente processo di globalizzazione". E' quanto sottolinea il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nella prefazione alla nuova edizione di 'Colloqui sui poveri', testi di Amintore Fanfani. La riflessione a firma del capo dello Stato è pubblicata oggi da Avvenire e ripresa anche dall'Osservatore Romano. "Nuove analisi si impongono - sottolinea Napolitano - e insieme con esse nuove strategie per influenzare il corso degli avvenimenti, per contrastare le tendenze più negative che la dinamica economica e sociale, in assenza di regole e di interventi correttivi, ciecamente sprigiona".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Politici, vip e costituzionalisti, tutti divisi al referendum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari