lunedì 27 febbraio | 20:05
pubblicato il 11/giu/2011 11:01

Napolitano: contributo Aeronautica fondamentale in missioni

Messaggio presidente anche al reparto Aviazione dell'Esercito

Napolitano: contributo Aeronautica fondamentale in missioni

Roma, 11 giu. (askanews) - Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in occasione del Raduno congiunto delle associazioni Arma Aeronautica e Aviazione Esercito in svolgimento a Torino, nell'ambito delle celebrazioni per il 150 anniversario dell'Unità d'Italia, ha inviato messaggi di apprezzamento per l'opera compiuta e di sentito augurio a tutti i convenuti. Con il generale Gianbortolo Parisi, Presidente dell'Associazione Arma Aeronautica, il Capo dello Stato ha sottolineato che "l'Aeronautica Militare si è costantemente distinta per la straordinaria professionalità e la generosità del proprio personale, così come per le capacità tecnologiche tradizionalmente d'avanguardia dei mezzi a sua disposizione". "Dapprima nel corso dei grandi conflitti della prima metà del XX secolo, poi - ha ricordato Napolitano - quale forza di deterrenza nei confronti della incombente minaccia dei lunghi anni della guerra fredda ed infine, ai nostri giorni, quale capacità di intervento immediato e puntuale contro possibili attacchi di natura terroristica, essa ha garantito e garantisce la sicurezza e la difesa dei cieli italiani. Il contributo dell'Arma azzurra è altresì determinante nelle missioni internazionali, nel cui ambito opera, congiuntamente ed in sinergia con le altre Forze Armate, nei teatri di crisi ove sono impegnati i nostri contingenti militari, insieme a quelli di numerose altre nazioni alleate ed amiche, a salvaguardia della sicurezza e della stabilità e a tutela dei diritti umani fondamentali". Nel messaggio inviato al generale Antonio Lattanzio, Presidente dell'Associazione Nazionale Aviazione dell'Esercito, il Capo dello Stato ricorda "la storia della specialità, seppur breve, è ricca di esempi di valore militare e di straordinario impegno a favore della collettività. Nelle missioni internazionali per la stabilizzazione delle aree di crisi, l'Aviazione dell'Esercito costituisce, per le sue caratteristiche di mobilità, aderenza al terreno e multifunzionalità, componente determinante del dispositivo militare di sicurezza. I "Baschi Azzurri" sono costantemente in prima linea anche sul territorio nazionale, negli interventi di soccorso e di assistenza alla popolazione al verificarsi di calamità naturali ed in ogni situazione di emergenza".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Renzi: Ranieri tradito dai suoi giocatori, ma tornerà...
Centrodestra
Zaia a Berlusconi: io candidato premier? E' una manfrina
Pd
Renzi: D'Alema non ha mai digerito rospo, scissione Pd colpa sua
Dp
Rossi: noi fermeremo Grillo, alleanza con Pd se vince Orlando
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech