sabato 25 febbraio | 08:56
pubblicato il 08/apr/2013 19:13

Napolitano: certi moralizzatori distruggono politica - VideoDoc

"Nel 1976 il coraggio portò alle larghe intese"

Napolitano: certi moralizzatori distruggono politica - VideoDoc

Roma, (askanews) - "Certe campagne che si vorrebbero moralizzatrici in realtà si rivelano, nel loro fanatismo, negatrici e distruttive della politica". Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, chiudendo il suo intervento alla commemorazione di Gerardo Chiaromonte, ricordando - nella lezione del dirigente comunista - "la visione, innanzitutto, della politica come responsabilità cui non ci si può sottrarre".

Gli articoli più letti
Centrosinistra
D'Alema: con Orlando segretario Pd si riaprirebbe dialogo
Governo
Guerini: assurdo legare data primarie Pd a elezioni politiche
Campidoglio
Grillo: forza Virginia, giornalisti rispettino privacy Raggi
Pd
Pd, commissione unanime: primarie 30 aprile. Renziani: via alibi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech