venerdì 09 dicembre | 18:47
pubblicato il 16/dic/2013 12:00

Napolitano: Berlusconi non evochi colpi di Stato

"Tenti ricorsi, ma estremizzazioni guastano vita democratica"

Napolitano: Berlusconi non evochi colpi di Stato

Roma, 16 dic. (askanews) - Silvio Berlusconi può certamente "tentare la strada di possibili procedimenti di revisione" o ricorsi "in sede europea" in seguito alla sentenza di condanna per il processo Mediaset, ma questo "non autorizza a evocare immaginari colpi di Stato e oscuri disegni cui non sarebbero state estranee le più alte istituzioni di garanzia". Lo ha detto il Capo dello Stato Giorgio Napolitano durante una cerimonia al Quirinale. "Queste estremizzazioni di ogni giudizio o reazione - ha aggiunto - non giovano a nessuno e possono solo provocare guasti nella vita democratica". Il capo dello Stato ha inoltre ribadito che "negli stati di diritto" c'è "l'affermarsi della divisione dei poteri" e il "rispetto delle autonome decisioni della magistratura".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina