venerdì 09 dicembre | 22:22
pubblicato il 20/set/2013 12:22

Napolitano: basta con toni spregiativi verso i magistrati

(ASCA) - Roma, 20 set - Basta insulti ai magistrati. E' quanto lascia intendere il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano intervenendo all'incontro in ricordo della figura di Loris D'Ambrosio.

''Il titolo di 'impiegati pubblici', riferibile in Costituzione anche ai magistrati - rileva Napolitano - non dovrebbe mai essere usato in senso spregiativo'' ma ''non puo' peraltro oscurare - da nessun punto di vista - la peculiarita' e singolare omplessita' delle funzioni giudiziarie''. Per il Capo dello Stato ''non c'e' nulla di piu' impegnativo e delicato che amministrare giustizia, garantire quella rigorosa osservanza delle leggi, quel severo controllo della legalita' che rappresentano un imperativo assoluto per la salute della Repubblica''. Anche la considerazione della peculiarita' di questa funzione, aggiunge il Capo dello Stato, e ''l'inequivoco rispetto per la magistratura che ne e' investita, sono invece stati e sono spesso travolti nella spirale di contrapposizioni tra politica e giustizia che da troppi anni imperversa nel nostro Paese''.

fdv/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Renzi verso ok a governo Gentiloni, ma su data voto è rebus
Governo
Orlando: governo per andare al voto, ma Pd non lo fa da solo
Governo
Tosi al Colle: incarico a una figura dal profilo internazionale
Governo
Emiliano: Renzi si dimetta anche da segretario del Pd
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina