venerdì 09 dicembre | 12:40
pubblicato il 24/gen/2014 12:00

Napolitano a Vendola: contro la crisi approvare riforme

Lettera a congresso Sel: per sperare in riavvicinamento politica

Napolitano a Vendola: contro la crisi approvare riforme

Milano, 24 gen. (askanews) - Occorre agire attraverso l'approvazione di riforme istituzionali che "rendano il nostro ordinamento più idoneo a fronteggiare, nel contesto europeo, le nuove esigenze poste dalla crisi e dalla sfide della competizione globale". "Solo così sarà possibile sperare in un progressivo riavvicinamento alla politica da parte dei cittadini, la cui disaffezione per la cosa pubblica è determinata in larga misura dall'inefficienza di cui per molti aspetti le istituzioni danno prova, oltre che da ricorrenti episodi di malcostume". Lo ha scritto il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano che ha salutato i lavori del congresso di Sel con una lettera al leader Nichi Vendola, letta ai delegati da Fabio Mussi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
Pontassieve riaccoglie Renzi: "non molli ora, deve andare avanti"
Governo
Renzi domani torna a Roma, oggi pranzo dal padre e poi a Messa
Governo
Crisi, Grillo: elezioni subito senza scuse, legge elettorale c'è
Governo
Braccio di ferro nel Pd, Renzi tiene punto: governo con tutti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina