domenica 26 febbraio | 06:29
pubblicato il 27/gen/2014 12:00

Napolitano: a Sinagoga Roma miserabile provocazione, una porcata

"Roma e romani solidali e impegnati contro antisemitismo"

Napolitano: a Sinagoga Roma miserabile provocazione, una porcata

Roma, 27 gen. (askanews) - "Una miserabile provocazione contro tutti noi". Così il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, intervenendo alla celebrazione del Giorno della Memoria al Quirinale ha definito quanto accaduto nei giorni scorsi quando anche davanti alla Sinagoga di Roma sono state lasciate teste di maiali. "Gli autori, che spero possano essere rapidamente individuati - ha scandito il capo dello Stato - di un insulto assimilabile solo alla stessa ripugnante materia usata in quei pacchi, non hanno nulla a che vedere con la Roma e i romani che per sentimento umano e civile, consapevolezza democratica, educazione e cultura, sono fraternamente accanto agli uomini e donne di origine e religione ebraica, stringendosi ad essi in un abbraccio di solidarietà e in un impegno di lotta rigorosa contro ogni forma di antisemitismo".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Pd
Errani lascia Pd: ora nuova avventura, ma ci ritroveremo
Sinistra
Lavoro, scuola, ambiente: abito classico per la sinistra ex Pd
Pd
Pd, Rosato: carte bollate? Emiliano si occupi di contenuti
Governo
Napolitano: equilibrio Gentiloni punto fermo da salvaguardare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech