martedì 06 dicembre | 13:28
pubblicato il 03/set/2014 12:00

Napolitano a Obama: sgomenta brutalità e viltà omicidio Sotloff

"Da Italia dura condanna Is, siamo vicini a suoi familiari e Usa"

Napolitano a Obama: sgomenta brutalità e viltà omicidio Sotloff

Roma, 3 set. (askanews) - "Ho appreso con vero sgomento la notizia del nuovoestremo atto di barbara viltà commesso dai terroristi dell'Isis e costato la vita al giornalista americano Steven Joel Sotloff". Lo ha scritto il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato al presidente degli Stati Uniti d'America, Barack Obama. "Desidero esprimere anche a nome del popolo italiano - ha sottolineato Napolitano,la più dura condanna nei confronti di un atto di brutale efferatezza che non può concepirsi nel XXI secolo ed i cui responsabili spero siano assicurati alla giustizia al più presto. La prego, Signor Presidente, di farsi interprete del profondo cordoglio, mio personale e dell'Italia intera, presso i familiari del giornalista, così crudelmente colpiti nei loro affetti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Governo
M5S vuole il voto subito. Ma Di Maio premier non convince tutti
Governo
Alfano: pronostico elezioni anticipate a febbraio
Governo
Capigruppo Fi: impraticabile congelare crisi governo Renzi
Governo
Mattarella congela Renzi e attende Pd, crisi dopo la manovra
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Mantegna contro Margherita: la pizza cambia nome e si veste d'arte
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Luci di Natale: come smaltire quelle vecchie e tutelare l'ambiente
Scienza e Innovazione
AsiaHaptics 2016, Università di Siena premiata per guanto robotico
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni