sabato 03 dicembre | 00:01
pubblicato il 01/ott/2014 22:04

Napolitano a Bce: sfida numero uno è crescita in Europa

In semestre italiano accento su programmi di investimento e lavoro

Napolitano a Bce: sfida numero uno è crescita in Europa

Roma, 1 ott. (askanews) - "La sfida numero uno è aprire un nuovo sentiero di forte e sostenibile crescita in Europa". Lo ha detto il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, nel corso dell'incontro con il Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea a Napoli, secondo quanto si apprende dall'ufficio stampa del Quirinale.

Il Capo dello Stato ha ribadito del nostro paese L'Italia di "portare avanti con determinazione e accelerare un chiaro impegno di superamento di sue debolezze strutturali, a cominciare dal così elevato debito pubblico, ma al tempo stesso - ha aggiunto - nel contribuire all'agenda europea di questo semestre, agisce per spostare l'accento delle politiche europee verso programmi coordinati di investimento per l'innovazione e la creazione di lavoro".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Riforme
Renzi: brogli voto estero? Film che ritorna da chi teme sconfitta
Riforme
Referendum, Salvini: voto estero comprato ma no vincerà comunque
Riforme
Renzi: col Sì Italia più forte in Ue su crescita e immigrazione
Riforme
Referendum, Renzi: con Mattarella italiani sono in ottime mani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari